TDS Enter Now

Genova Running

sabato 30 aprile 2011

La mezza di Genova - le foto di Daniele Carrazza


foto - La Mezza di Genova  a cura di Daniele Carrazza www.danielecarrazza.it/

Marcia delle Focacette - di Gilberto Costa

“… e nel mentre correvo mi guardavo attorno incurante di dove posavo i piedi. Nella mia testa rimbalzavano aggettivi qualificativi tipo: stupendo, splendido, magnifico, incantevole, straordinario, sorprendente, stupefacente, sbalorditivo, incredibile, eccezionale, portentoso, prodigioso, strabiliante, grandioso, emozionante, entusiasmante … “

                                                LA MARCIA DELLE FOCACCETTE
MEGLI (Recco)
di Gilberto costa

Al mattino, come aperitivo prima di pranzo nell’orto in compagnia di Enrico, a confermare che LA ! Nel medio  pomeriggio come digestivo  correre nella minuscola Megli, 

Gran Prix Diadora Uisp 2011 dopo la Fratellanza - classifica

In allegato trovate le classifiche del Gran Prix DIADORA Uisp 2011, aggiornate alla 4a prova, la Marcia della Fratellanza disputata il 22 aprile scorso.

Gran Prix Diadora Uisp dopo 4^ prova - classifica

Ben 63 atleti "uispini" (su 146 partecipanti) hanno raccolto a Bolzaneto, punti pesanti per le classifiche individuali e di Società.
Un ringraziamento doveroso va a Marco Gualdi e a tutta la Pod. Valpolcevera per l'impegno profuso nell'organizzazione e nell'accoglienza.
Arrivederci a tutti alla 4a tappa del Gran Prix DIADORA Uisp 2011:
VAI COME VUOI a cura del GSC Sant'Olcese
Domenica 8 maggio - Ritrovo ore 8.00 c/o Parco di Villa Serra a Manesseno di Sant'Olcese - Partenza ore 9.30.
Per maggiori informazioni: www.gscsantolcese.com/vai-come-vuoi/

In allegato trovate anche la classifica del Campionato Uisp sull'Ora in pista, svoltosi nell'ambito della 12x1 ora e 6x1 ora a cura di Maratoneti Genovesi.

Campionato Regionale Uisp 1h di corsa - classifica

Le premiazioni relative si svolgeranno, come sempre, a fine

venerdì 29 aprile 2011

ARUBA - black Out - milioni di siti spenti

Stanotte un incendio ha fatto si che il servizio di Aruba sia stato bloccato e milioni di siti in Italia non funzionino, così come la posta elettronica.
Il sito Genova di corsa, (dove tutti i file sono su Aruba) così come altri siti podistici potrebbero registrare dei problemi di funzionalità. Si spera che nella giornata di domani tutto sia ripristinato

Genova di corsa - di Gilberto Costa

Nel 2000 non avevo idea di cosa fosse il PENTIUM III
ne tanto meno la connessione 56 kb.
Correre?
Il podismo?
Figurarsi!
Neanche a parlarne.
Imbottigliavo superficialità.
Oggi (Da quel giorno tante cose sono cambiate ...)
ed attraverso Genova di Corsa ho scoperto un mondo meraviglioso.
tanti auguri

Gilberto Costa (nella foto sono quello seduto)

Juliette Savini alla Old Mutual Two Oceans Marathon 56 km

Juliette SAVINI in evidenza nella Old Mutual Two Oceans Marathon 56 km
a Cape Town (Sudafrica) alla sua undicesima partecipazione.
Notevole transito alla maratona (3h36:17), mentre al passaggio dei
50 km (4h23:51) conquista il terzo tempo nella graduatoria ligure all-time
e il primato regionale di categoria. Al traguardo è sesta di categoria

di Franco Ranciaffi


Cape Town (Sudafrica). Ancora in evidenza Juliette SAVINI, l’atleta che difende i colori bianco-azzurri della Sanremo Runners. Dopo il debutto stagionale nella maratona Red Hill a Fish Hoek con il tempo di 3h41’27” e la a Città del Capo con il tempo di 3h33’51”, che ad oggi rappresenta ancora una delle migliori prestazioni italiane nella maratona femminile di categoria quest’anno, Juliette SAVINI la vigilia di Pasqua ha partecipato alla celebre Old Mutual Two Oceans Marathon a Cape Town, disputata sulla distanza di 56 km, che su questa insolita distanza ha registrato circa 9000 iscritti d’ambo i sessi, che salgono a ben 26.000 partecipanti compresi anche gli iscritti alle distanze intermedie (la mezza maratona e due trail).

Corri con Giulia minitrail - del 30/4 - comunicato

vedi link
http://www.matteoceschina.it/SERVIZI_SPORTIVI/CORRI_CON_GIULIA/presentaz_giullia.html

Un invito a tutti i bimbi , siano figli o nipoti, a  "Corri Con Giulia" minitrail per le creuze di Pieve Ligure.
Il 30 aprile, ore 16.00 per bimbi e ragazzi dai 6 ai 13 anni remake del Minitrail di Santa Croce annulato il 13  marzo scorso per maltempo.

Intitolato a Giulia Tavilla , giovane creatura che, poco più di un mese fà,  ha smesso di correre troppo presto, a 17 anni, aggredita dal terribile male che è la bulimia.
Questo un modo gioioso per ricordarLa fra sport e giochi, con l'animazione dei Pagiassi del

giovedì 28 aprile 2011

Giornali - articoli pubblicati ad Aprile del 2011

articoli pubblicati ad Aprile

delle principali testate giornalistiche
se hai del materiale invialo
  



- Vai come vuoi fa le cose in grande. Partenza e arrivo a Villa Serra   
dal Corriere Mercanile del 28/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos

- Oregina consacra Tumminia / Rudasso prima sui colli novesi   
dal Corriere Mercanile del 27/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos

- Scamarcia primo a Bolzaneto / Poggi primo a Carpeneto   
dal Corriere Mercanile del 26/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos


vedi articoli precedenti clicca sotto

- Genovesi al secondo posto all'Archeo Run di Luni   
dal Corriere Mercanile del 21/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos


dal Secolo XIX del 18/04/11 di Matteo Ceschina

dalla Gazzetta del lunedì del 18/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos


- Mezza di Genova, il grande giorno / Pruzzo corro anch'io   
dal Corriere Mercanile del 17/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos


dal Secolo XIX del 13/04/11 di Matteo Ceschina


dal Secolo XIX del 13/04/11 di Matteo Ceschina 

- Mezza Maratona, in duemila per celebrare Genova di corsa   
dal Corriere Mercanile del 13/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos


dalla Gazzetta del lunedì del 11/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos

- Mezza di Genova "autentico boom"   
dal Corriere Mercanile del 08/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos

- Giro a tappe del Tigullio / Valvarenna   
dal Corriere Mercanile del 07/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos

- Brignone Re di Alessandria   
dal Corriere Mercanile del 05/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos

- Vivicittà, Ghallab re d'Italia   
dal Secolo XIX del 04/04/11 di Matteo Ceschina 

- Ghallab e Quaglia trionfano a Vivicittà   
dalla Gazzetta del lunedì del 04/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos


- Vivicitta, 600 la corrono. Gli altri in cammino per le creuze
 dal Corriere Mercanile del 01/04/11 di Danilo Mazzone inviato da Ramos
     
- "Vivicittà" due percorsi. In gara il Top ... / Risultati l'Atletica è leggera
 dal Secolo XIX del 01/04/11 di Matteo Ceschina 

Maratonina alta val Taro - del 11 Giugno 2011

Maratonina dell'Alta Val Taro
locandina

Podismo, la Cambiaso Risso sugli scudi

Pasqua importante per gli atleti della Cambiaso Risso a segno nelle maggiori competizione del week end e in attesa del prossimo impegno sui 10.000 in pista a Chiari (Brescia) ha aperto le iscrizioni alla prima gara dell'anno organizzata sulla salita dell'ex guidovia verso il Santuario della Guardia.

Servizio a cura di Primocanale Sport

http://www.primocanalesport.it/video.php?id=39081

Coppa XXV Aprile a Savona - foto di Gilberto e Rosamaria Pesce

- foto XXV Aprile a Savona
a cura di Gilberto e Rosamaria Pesce

Coppa XXV Aprile a Savona - classifica

Coppa XXV Aprile
il 25 Aprile a Savona

34^ Coppa XXV Aprile a Savona - classifica segnalata da Yuri Lo Nobile
fonte www.podisticasavonese.it

Anteprima
Uomini
1 Gambetta Silvio - Boggeri Arquata Scrivia
2 Penone Piermariano - Cambiaso Risso
3 Dagnino Emiliano - Atletica Varazze

Donne
1 Tiselli Paola U I S P  PALERMO
2 Singarella Patrizia Arcobaleno
3 Scaramucci Susanna Atletica Varazze

XXVIII Attraverso i colli Novesi - di Elisabetta Iurilli

XXVIII Attraverso i colli Novesi
di Elisabetta Iurilli

Lunedì di Pasqua e 25 aprile, due feste concentrate in una giornata.
Non si lavora, almeno i più non lo fanno, e ogni scusa è buona per concedersi una sgambata.
Alcuni è da venerdì che non mollano un calendario ricco di eventi podistici. Adesso che la stagione si fa più mite abbondano le gare più o meno lunghe o impegnative alle quali non riusciamo a sottrarci. C’è quella di cui si ricorda il percorso incantevole, quella in cui si è fatto il risultato, quella col pasta party degno di un ritorno con amici, quella di cui si è solo

G.P. Hotel Regina - comunicato


l’a.s.d acquirunners e il csi comitato di acqui terme comunicano che, a causa dei lavori di manutenzione sul ponte carlo alberto, la 3^ edizione del gp hotel regina, gara programmata per sabato 14 maggio 2011 in zona bagni, verra’ spostata presso il complesso polisportivo di mombarone
per chi arriva da genova via ovada si consiglia di deviare verso rivalta bormida all’altezza della rotonda di pontechino, proseguire per strevi e  entrare in acqui terme senza percorrere la circonvallazione ma seguire l’indicazione per il centro citta’
per chi arriva dalla statale del sassello, svoltare a sx al bivio per castelletto d’erro e proseguire per acqui terme zona ospedale.

Spazzorunner - link sito

Gentilissimi,
siamo roberto e gianfranco due runners di alessandria.
volevamo segnalarvi questa nostra iniziativa http://www.spazzorunners.it/
iniziativa nata dal fastidio di vedere attorno a noi , mentre si 
corre, vere e proprie discariche a cielo aperto .
lo scopo è quello di  suscitare in altre persone la voglia di non 
accettare passivamente questa situazione di degrado.
sperando di avervi dalla nostra parte  i nostri più cordiali saluti
r&g

mercoledì 27 aprile 2011

Arresto cardiaco per una ragazza di 34 durante la corsa "Marcia di S. Leonardo"

Prima del fatto di cronaca, un appello agli atleti/e
L'importanza di sottoporsi annualmente alla visita medico sportiva per il rilascio del Certificato Medico di idoneità all'attività agonistica sportiva.

Prima di tutto la salute

ricevuto via email da Rossi Rodolfo

... dopo lo svolgimento della gara del 25 Aprile la "Marcia di S. Leonardo"
una ragazza di 34 anni, finita la corsa ha avuto un malore con conseguente
arresto cardiaco, per l'esatttezza ne ha avuti 2 prima che sopragiungesse
l'ambulanza. La casuale fortuna ha voluto che tra i concorrenti vi fossero 2 dottori che
prontamente hanno eseguito il massaggio cardiaco alla ragazza, rimettendo in funzione,
l'attivita' cardiaca, dopodiche', la ragazza, e' stata trasportata in ambulanza in ospedale.
Le condizioni della ragazza, seppure in coma farmacologico, paiono buone e nella serata dovrebbero risvegliarla augurandosi che non vi siano stati danni celebrali conseguenti all'arresto cardiaco.
Si ringrazia il dott. Bartolomeo Bacigalupo
e la sua collega per aver salvato la vita a questa ragazza ...

Alla luce di quanto accaduto quali accorgimenti devono adottare gli organizzatori di manifestazioni podistiche competitive e non ? Quali le responsabilità delle società e degli atleti che corrono senza aver rinnovato il certificato medico agonistico ?
Lascia un tuo commento cliccando sulla voce commenti qui in basso
(saranno pubblicati solo quelli riportanti nome e cognome dello scrivente)

Marcia di San Leonardo - classifica

34^ Marcia di San Leonardo
25 Aprile 2011 - km 12 - Cavi di Lavagna (Ge)

Marcia di San Leonardo - fonte www.maratonetitigullio.it aggiornata da arpescontract

Trofeo della Liberazione - classifica

1° Trofeo della Liberazione
25 Aprile 2011 - km 8 a Genova

Gli organizzatori ringraziano tutti i partecipanti e tutti colori che hanno reso possibile la realizzazione della manifestazione
1° Trofeo della Liberazione - inviata da Amedeo Martini


Anteprima Trofeo Liberazione:

Uomini:

1) Maurizio Tumminia Frecce Zena

martedì 26 aprile 2011

Trail Aschero - Comunicato Stampa

La Podistica Savonese vi invita a partecipare alla 7a edizione del Trail Aschero in programma il prossimo 8 maggio a S. Ermete di Vado Ligure.Tre percorsi di trail running - 39, 18 e 7 km -  che presentano vedute inconsuete dell'entroterra ligure, toccando luoghi panoramici, ma anche storici, come le Rocche Bianche o di valore naturalistico, come la Faggeta Monumentale. I due percorsi più lunghi sono valevoli per il Circuito Trail dei Monti Liguri, mentre il più corto, 7 km, è adatto per una rilassante passeggiata o chi per inizia a cimentarsi sugli sterrati.S. Ermete è un accogliente luogo di ritrovo, con parcheggio, anche per camper, pasta-party, ricco pacco gara e servizio crono wedosport. Possibilità di pernottamento nella palestra di Vado Ligure. Tutte le info utili su http://www.trailaschero.it/ 
In allegato il volantino.

lunedì 25 aprile 2011

Attraverso i Colli Novesi - classifica

XXVIII° Attraverso i Colli Novesi
25 Aprile 2011 a Novi Ligure


Attraverso i Colli Novesi
fonte http://digilander.libero.it/illeoneelagazzella/

Genova di corsa - 11 anni fà nasceva il portale del podismo genovese

era la sera del 25 Aprile 2000, su un PC Pentium III e una connessione da 56 kb nasceva il sito Genova di Corsa
Da quel giorno tante cose sono cambiate ...


News - mese di Aprile 2011



News di Aprile

25/04/11
maratonina dei due ponti e un abbazzia km 24 a soragna parma
percorso comprendente di versi tratti di sterrato 1 cabassi atl minerva 1
20 43 2 martorana 1 26 27 3 bozzolini atl viadana 1 27 20 lagomarsino frecce
zena si e classificato 6 in 1 32 48

20/04/11
corsa in salita biella santuario di graglia altitudine 900 m km 11
1 ouyat marocco 42 23 2 orozco sanchez messico 43 37 3 lanza gs cossato 45
34 deentore del record della biella biella monte camino lagomarsino frecce
zena si e classificato 20 assoluto e 3 degli over 50 in 49 29 - di G. Lagomarsino


19/04/11
- La pagina sulla Mezza di Genova di Matteo Ceschina
- su questo link continuano gli aggiornamenti fotografici di Matteo

Tutte le news del mese cliccando su ulteriori informazioni



Silvia Salis Spot Global Games 2011 dal 24/9 al 4/10 in Liguria

domenica 24 aprile 2011

Circuito di Carpeneto - classifica

12° "Circuito di Carpeneto"
il 24 Aprile 2011 di 8,5 km a Carpeneto (Al)

12° Circuito di Carpeneto
di Stellio Sciutto

Classifica Uomini
1 POGGI Gabriele CITTA' di GENOVA 31'42"
2 GIORGIANNI Andrea DELTA GE 31'52"
3 GAMBETTA Silvio ATL BOGGERI ARQUATA 33'25"




Classifica Donne
1 RIVERA Clara ATL CAIRO SV 40'12"
2 SCARAMUCCI Susanna ATL VARAZZE SV 41'28"
3 MAZZARELLO Vera ATL OVADESE ORMIG 43'18"

Marcia della Fratellanza - classifica

Marcia della Fratellanza
22 Aprile 2011

Marcia della Fratellanza
fonte http://www.maratonetigenovesi.it/

news a cura di Matteo Ceschina

Classifica femminile:
1) Sonia Martini    Delta Spedizioni
2) Luana Righetti    Apuana Running
3) Paola Esibiti     Cambiaso e Risso
4) Susanna Scaramucci     Atletica Varazze
5) Rita Marchet      Maratoneti Genovesi
6) Ester Gaggero     Podistica Valpolcevera

Classifica maschile:
1) Enzo Scamarcia     Ergus
2) Gabriele Pace     CUS Genova
3) Walter Miglio     GAU
4) Giovanni Grecchi     Delta Spedizioni
5) Luca Barbieri     Podistica Valpolcevera
6) Michele Ferrari      Alpi Apuane

1500 m. in pista a Ovada - classifica

1500 m. in pista a Ovada
22 Aprile 2011

1500 m. in pista a Ovada a cura di Stellio Sciutto

Classifica uomini
1 HADY Jassin ATA IL GERMOGLIO 4'23".3
2 ZULIAN Alex ATL BOGGERI ARQUATA 4'24".2
3 MARIOTTI Marco CITTA' di GENOVA 4'28".1

Classifica donne
1 BARCHIESI Cristiana V. ALFIERI AT 5'24".1
2 RIVERA Clara ATL CASTELL'ALFERO AT 5'29".8
3 PIANA Elena ATA IL GERMOGLIO 5'37".2

Medicina osteopatica e di riabilitazione

MEDICINA OSTEOPATICA E RIABILITAZIONE

Per tutti gli atleti delle società podistiche
convenzione con istituto di osteopatia e riabilitazione
presso la struttura in via della Libertà 4/10 a Genova

vedi convenzione

i recapiti telefonici
telefono fisso: 010 8987071
Dott. Claudio Caligiuri 3492315809  
Dott.ssa Elisabetta Coatti 3661004418 
Dott.ssa Ottavia Melluso   3336911651

venerdì 22 aprile 2011

giovedì 21 aprile 2011

4^ Salita alla Guardia

La ASD Cambiaso Risso Running Team Genova
organizza Domenica 22 Maggio 2011

 

4^ Salita alla Guardia

 

Comunicato n° 1

IMPORTANTE
La manifestazione è aperta agli atleti in possesso del tesseramento Fidal / Uisp o ad altri enti di promozione sportiva in corso di validità. Gli atleti iscritti alle società Fidal dovranno far presentare il listato FIDAL dalla società di appartenenza, oppure consegnare copia del certificato medico di idoneità all'attività sportiva agonistica in corso di validità. Per i liberi è richiesto copia del certificato medico di idoneità all'attività sportiva
agonistica. Coloro che non si adegueranno a quanto sopra, potranno
partecipare ma non verranno classificati e non verranno premiati

tutte le informazioni su
http://salitaallaguardia.blogspot.com/

Miglio in pista - classifica

Miglio in pista
il 14 Aprile 2011 ad Acqui Terme (Al)

2 Miglio in pista - classifica inviata da Stellio Sciutto

mercoledì 20 aprile 2011

La situazione degli impianti sportivi a Off Limits Sport

Questa sera "Off Limits Sport" su Primocanale Sport

 
Si parlerà di impianti sportivi nella puntata di "Off Limits Sport", il programma di Primocanale Sport in onda questa sera alle 21 e condotto da Andrea Lazzara. Un giro d'orizzonte a 360 gradi che coinvolgerà Genova, con la presenza in studio dell'Assessore allo Sport del Comune Anzalone e del Presidente del Cus Genova Nasciuti, ma anche il resto della regione. Ospite, con il Direttore di Primocanale Sport Maurizio Michieli, sarà, infatti, anche Pino Raiola, Presidente della Federginnastica ma anche membro della Giunta Regionale del Coni.

La mezza di Genova - Campioni Liguri Master di Mezza Maratona 2011

Mezza maratona di Genova
17 Aprile 2011

Le premiazioni degli atleti elencati avverranno in occassione della gara
Scalata al Diamante del 10/6

CAMPIONI LIGURI MASTER DI MEZZA MARATONA 2011

M35 Rossi Rodolfo - Città di Genova
M40 Brignone Valerio - Cambiaso e Risso
M45 Rampa Enrico - Cambiaso e Risso
M50 Agostino Giuliano - Delta spedizioni

continua

La mezza di Genova - le foto di Paola Pastine
















foto - La Mezza di Genova  a cura di Paola Pastine

La mezza di Genova - di Valentina Deri

La Mezza di Genova
di Valentina Deri

Se ripenso, a poche ore di distanza, al momento dell'arrivo, quando la mia famiglia si sbraccia nel vedermi arrivare, e mi strappa un grido dal cuore, che è stanchezza e felicità insieme, mi ricordo dei motivi per cui amo la corsa. E' una donna importante, esigente, fa soffrire e sudare e bestemmiare, svuota l'anima ogni volta che metti le scarpe, ma ha il potere sublime e sottile di insinuarsi dentro i tuoi pensieri e i tuoi desideri: per ogni goccia ti sudore ti concederà un passo un più, e per ogni

martedì 19 aprile 2011

Gran Prix UISP 2011

 
 

  Calendario gare Gran Prix Uisp


 


- Classifica Gran Prix Uisp dopo 3 prova - Vivicittà
- Classifica Gran Prix Uisp dopo 2 prova - Città di Cogoleto
- Classifica Gran Prix Uisp dopo 1 prova - Auser


  prossima prova:
  Marcia della fratellanza il 22 Aprile 2011

Vivicittà di Genova - classifica

Vivicittà di Genova
3 Aprile 2011 - km 12

Vivicittà di Genova - classifica aggiornata al 19/4

Anteprima
Uomini:
1 GHALLAB KALID (GRUPPO CITTA' DI GENOVA) 36:47;
2 SANNA ARMANDO (CAMBIASO RISSO RT) 37:15;
3 RITY MOHAMED (DELTA SPEDIZIONI) 38:04

Donne:
1 QUAGLIA EMMA (CUS GENOVA) 41:53;
2 ROBAUDO GIORGIA (CUS GENOVA) 43:05;
3 RUDASSO VIVIANA (GRUPPO CITTA' DI GENOVA) 44:18

Classifica società per quantità:
1. Maratoneti Genovesi 70; 2. Cambiaso Risso 67; 3. Città di Genova 65

Classifica società per qualità:
1. Città di Genova 2. Cambiaso Risso 3. Delta Spedizioni

Cambiaso Risso Running Team Ge - locandina gare 2011

clicca qui per scaricare il volantino

lunedì 18 aprile 2011

Archeomarathon - classifica

Archeomarathon
17 Aprile 2011 a Luni

Archeomarathon - classifica

Una squadra mista composta da Maratoneti del Tigullio / Delta Spedizioni / Atletica Due Perle / Atletica Valpolcevera
(Paolo, Riccardo, Franco CUSINATO - Raggio ANDREA - Marco CAVALLERO - Patrizio MAGNI - Andrea BOCCARDO)
ha partecipato giungendo seconda alle spalle del (piu' che favorito) GS
Alpi Apuane.

La mezza di Genova - di Elisabetta Iurilli

La mezza di Genova
di Elisabetta Iurilli


“Cavoli quant’è lunga …” al volante la sopraelevata sembra dilatarsi nello spazio. Ora poi, con i tutor, a percorrerla ci vuole una vita. E a piedi … anzi, di corsa … Perché mi ritrovo sempre a correre nel cemento io che amo i boschi …
Ho con la Mezza di Genova un rapporto di amore e odio. Odio profondo perché con lei ho scoperto

quant’è debole la mia caviglia, perché tutti i suoi sali scendi e falsi piani mi sfiancano troppo, perché so in partenza che qui non migliorerò il mio tempo, perché la parte di Fiumara è incredibilmente grigia … amore perché io Genova infondo la amo, è la mia città, che si arrampica sui monti e si affaccia al mare, che, Superba, dischiude il suo cuore solo a chi la corteggia, non a chi la guarda distrattamente, Genova te la devi un po’ guadagnare …
Correre qui non è come correre altrove. Qui il cuore batte più forte. E pazienza se alla fine sarò più stanca delle altre volte …
Siamo in tanti, in tantissimi, perché la mezza è solo una delle gare che qui si disputano oggi, c’è la 11 km e la family run, un’occasione per tutti per calcare l’asfalto libero dalle auto della propria città. Anche il sole da una mano, strizzandoci un occhio con il dono di una bella giornata.
Gli amici che incontro sono tanti. Le amicizie tra podisti nascono sulla strada. Si condivide la fatica di un tratto di percorso e capisci che l’altro ha in comune qualcosa con te, in un certo senso conosce parte del tuo mondo, della tua anima. Quello stare nelle scarpe o desiderare di starci, quel pensare di farlo incastrando l’allenamento o la gara tra i mille impegni di lavoro e famiglia. Quel parlare sempre di corsa che gli altri non capiscono e ci fa passare per noiosi o fissati …
Gli amici podisti di Genova mi mancano tanto quando corro mezze fuori “confine”.
Cerco il mio posto in partenza. Raggiungo cioè il gruppetto con cui di solito mi trovo a correre le mie gare tra Liguria e Piemonte. Mi accoglie subito Beppe, fiero e carico come non mai “Accompagno una che conta …” e mi presenta una bella signora bionda, Roberta, alla sua prima mezza. Penso che il mio amico oggi non faccia nessuna fatica a seguire la politica …
Li incontrerò lungo il percorso tra il tredicesimo e il sedicesimo, i chilometri di una mezza in cui da sempre ho un netto calo fisico e, conseguentemente, psichico. La loro compagnia, gli scambi di battute, un dono prezioso al mio andare. Grazie.
L’inno d’Italia, noi che cantiamo, alcuni con la mano sul cuore e poi via, lo start, l’imbuto, i piccoli passi perché siamo in tanti, le gambe che friggono, la prima salita, quella dell’Annunziata …

La mia città dagli amori in salita,
Genova mia di mare, tutta scale
E, su dal porto, risucchi di vita
Viva …[1]

Ci muoviamo come un’enorme massa uniforme, il colpo d’occhio è bellissimo, quando, dopo via Garibaldi e sbucati in Piazza de Ferrari ci si ritrova a guardare giù in via Venti. La strada è nostra, della Genova che corre. Nessun rumore tranne quello delle scarpe sull’asfalto. Coloriamo la via principale della nostra città come un arcobaleno impazzito, una tavolozza di mille colori, col cuore che batte forte e la gioia sui nostri volti. Chi corre di solito è felice …
Ci si addentra ancora tra le strade principali per poi sbucare in Corso Italia. E’ una strada maledetta, che sale dolcemente e che dolcemente stanca le tue gambe ed accorcia il tuo fiato. Il sole poi ha deciso che oggi tingerà la tua pelle con la sua abbronzatura e nel farlo sprigiona raggi caldissimi …
Però ad un certo punto si vedono passare i primi. Un gruppetto di uomini tutto ossa e muscoli, dalla pelle scura, che sembra volare ad ogni passo, non correre … hanno il dono della velocità e della grazia, non sembra che fatichino nel loro incedere.
Io invece fatico eccome, e inizio a fare autocritica “Non ti bastava la Vivicittà, vero? Di nuovo qui, di nuovo a faticare, e la tua caviglia sta bene? Ti ricordi come si è gonfiata due anni fa?”
Ma uno sguardo al mare, uno ai tanti partecipanti, uno al pettorale che indosso sempre con fierezza, e capisco che in questo momento sono esattamente al posto giusto, a gareggiare nella mia Genova.
Un sorso d’acqua, mano gentili, sorrisi che non aspettano un grazie, ma che sono contenti se glielo porgi, e si imbocca la sopraelevata.
Correrci sopra è parecchio diverso dal percorrerla in macchina. E’ come guardare un quadro da una prospettiva diversa. E che quadro!

Genova città pulita
brezza e luce in salita.
Genova in verticale
vertigine, aria, scale …
Genova che mi struggi
intestini. Caruggi …
Genova mercantile,
industriale, civile …
Genova di torri bianche
di lucri, di palanche …
Genova palpitante
Mio cuore. Mio brillante …[2]

Genova abbarbicata tra cielo e mare, i suoi monti che dischiudono un verde primaverile, i suoi palazzi variopinti, i mugugni dei cittadini che hanno trovato le strade chiuse, i passi stanchi di noi podisti, la nave sul mare, grande e bella a promettere sogni esotici e tanto riposo … e sulla carreggiata opposta alla mia osservo l’andare dei tanti più bravi. Mi sento chiamare rispondo e penso ad un incontro di due anni fa tanto simile a quello odierno. All’arrivo, di sfuggita, sotto la pioggia.
Ma mi distoglie subito la mente una donna che corre con uno splendido abitino viola, con tanto di arricciatura finale e schiena nuda. “Lo voglio!” è splendido, il mio cuore se n’è innamorato all’istante. So che lo cercherò in tutti i negozi di sport nei prossimi giorni, fino a quando lo troverò, lo acquisterò spendendo una cifra pazzesca, lo indosserò più volte a casa davanti allo specchio trovando mille difetti sulla mia persona, e finirà per marcire nell’armadio senza che l’abbia mai indossato in gara o in allenamento … lo devo avere!
Sono a Fiumara, la parte grigia della gara.
Lungo mare Canepa, la sua fine coincide con il tratto più duro di questa gara. La rampa della sopraelevata. Noto una ragazza che corre col mio stesso passo. Mi dico che se ce la fa lei ad arrivare fino in fondo senza smettere di correre, ce la posso fare anche io. E lei non molla. E’ tosta. Mi chiede a che velocità stiamo correndo. Glielo dico aggiungendo un “Siamo stanche”. Lei non commenta ma corre. Decisa. Dritta su quella strada che ci porterà al traguardo. “E’ dietro la nave” dice qualcuno” No, cazzo, è inutile barare ce n’è ancora troppa di strada, altro che dietro la nave …
Ma la mia compagna non molla, è lì, al mio fianco a mettere i piedi uno dietro l’altro. E io non posso cedere. Se cedo lei che fa? Cede anche lei? La vedrò avanzare mentre io sarò irrimediabilmente lontana? “Abbiamo lo stesso passo, mi stai facendo correre …” mi dice lei “No sei tu che mi tiri …” dico a mia volta.
Scendiamo al Porto antico in festa. Mio marito mi chiama, la Rita mi chiama, mi gaso, mi sento come se a vincere fossi io … taglio il traguardo e abbraccio la mia compagna di corsa.
Questa gara, risultato cronometrico a parte, è stata bellissima, ricca di emozioni.



[1] Sirena Giorgio Caproni
[2] Litania Giorgio Caproni




Corsa della Bugia - classifica

8^ "Corsa della bugia"
17 Aprile 2011 - km 11

classifica:
8^ "Corsa della bugia" inviata da Stellio Sciutto

Bruzzone - 10° posto all'Appia Run - 1^ tappa di Gazzetta Run

XIII Appia Run - 1^ tappa di Gazzetta Run

A Roma, nello scenario delle Terme di Caracalla, oltre 3.300 persone si sono presentate al via della corsa di 13 km.

10° posto per Bruzzone Michele (Cambiaso Risso) che fermava il cronometro a 42'52''.
La gara maschile è  stata vinta, da Tayeb Filali, atleta algerino della ACSI Campidoglio Palatino, con il tempo di 39'15''.

Mezza di genova - la classifica completa Lunedì 18/4 sul Secolo XIX

oggi sul Il Secolo XIX lunedì 18 Aprile la classifica completa della Mezza Maratona di Genova

comunicazione a cura
degli organizzatori

domenica 17 aprile 2011

La mezza di Genova - le foto di Matteo Ceschina


foto - La mezza Maratona di Genova anteprime di Matteo Ceschina

prossimamente la raccolta completa su http://www.matteoceschina.it/

Mezza di Genova - la classifica

Mezza di Genova
17 Aprile 2011

La mezza di Genova - classifica ufficiale

La Corri Genova - classifica ufficiale





Classifica società
1^ Cambiaso Risso Running Team Ge
2^ Città di Genova
3^ Maratoneti Genovesi

La mezza di Genova - di Gilberto Costa

La mezza di Genova
di Gilbeto Costa



La Mezza del Porto Antico è la gara di tutte le altre corse di Genova. E’ il sunto dell’incontro di mani strette, sorrisi che allietano volti sereni, pacche sulle spalle, in bocca al lupo e pianti … tutti abbuffati in una sola volta.
« Un giorno senza un sorriso è un giorno perso. »  Charlie Chaplin
Mai avrei dovuto … meno che meno voluto partecipare a questa mezza maratona. Altre corse, nuove sfide da preparare. Troppo fresche le ferite da assorbire di recenti fatiche. Sazio della maratona di Piacenza, del suo

giovedì 14 aprile 2011

Stasera alle 19.45 su Telegenova intervista a Carmelo Strano

Stasera alle 19.45 su Telegenova intervista a Carmelo Strano, per la presentazione
del 1° Trofeo della Liberazione a Genova il 25/4

Mezza maratona di Genova - informazioni utili

La macchina organizzativa della mezza maratona di Genova è partita. Installato il gazebo in piazza De Ferrari dove, da oggi pomeriggio alle 15 si raccoglieranno le iscrizioni per le tre gare in programma per domenica 17 (mezza maratona Km 21, corrigenova KM 11, family run KM 3,5). I pettorali e i pacchi gara si potranno ritirare, solo nella giornata di sabato 16, dalle 10 alle 19 in piazza De Ferrari, mentre la domenica mattina dalle 7 alle 8,30 in piazzale mandraccio al porto antico. Per favorire l'organizzazione si consiglia vivamente di ritirare il pettorale nella giornata di sabato.
Sabato pomeriggio alle 17,30 in Piazza De Ferrari ci sarà la presentazione dei top runner con la consegna dei pettorali. Sarà consegnato il pettorale n. 164, che sono  i suoi gol fatti in carriera, a Roberto Pruzzo, indimenticabile bomber del Genoa e della Roma. Ci sarà la consegna dei pettorali anche ai 2 parlamentari Enrico Musso e Roberta Pinotti che si sono lanciati la sfida sui 21 Km.
A livello meteorologico si preannuncia una giornata da record personale. Domenica 17 il cielo sarà sereno, alla partenza sono previsti 13° mentre all'arrivo 15°.
Ricordiamo che la mezza maratona partirà alle ore 9.00 mentre la corrigenova alle ore 9.10. Seguirà a ruota la partenza della family run.
Tutte le info su http://www.lamezzadigenova.it/
Mauro Semonella
Presidente
La mezza di Genova