TDS Enter Now

Genova Running

martedì 27 novembre 2018

10.000 di Natale a Villa Gentile - comunicato

Sabato 22 dicembre il Comitato Regionale della Fidal e gli storici organizzatori del "diecimila di Natale", organizzeranno, presso il campo di atletica di Villa Gentile, una manifestazione riservata alle categorie Master ed agli atleti tesserati per Fispes e Fisdir: un 10.000 maschile ed un 5.000 femminile. I risultati saranno resi ufficiali grazie alla presenza dei giudici ed al servizio di cronometraggio. Verranno redatte pertanto le classifiche per categoria e saranno premiati i primi trenta classificati della gara maschile e le prime quindici classificate della gara femminile.
La gara è riservata agli atleti tesserati per le società liguri.
L'inizio della manifestazione è previsto per le ore 9.00.
Seguirà dispositivo ufficiale della manifestazione.

Corsa dei Babbi Natale - locandina


lunedì 26 novembre 2018

Diventa volontario della Genova City Marathon
















Vuoi che la Genova City Marathon sia anche un po' tua pur se non la correrai?
Diventa volontario!
Come farne richiesta? Compilando il form che trovi qui: http://www.genovacitymarathon.eu/volontari/
E se sarai dei nostri, avrai uno splendido gilet tecnico Mizuno in omaggio.
Fatti sotto!

Per informazioni contattare Di Gioia Bruno 3934350333

venerdì 23 novembre 2018

4 Chiese Trail - classifica

del 18 Novembre 2018
a Verzi di Loano (Sv) di 20 km 1450 D+ e 13 km 700 D+

4 Chiese Trail km 20 - classifica fonte www.wedosport.net

4 Chiese Trail km 13 - classifica

Campionato Provinciale UISP di Corsa Campestre a Busalla - classifica

del 17 Novembre 2018
a Busalla (Ge) di 4 km per gli uomini e 3 km per le donne

Campionato Provinciale UISP di Corsa Campestre -

classifica inviata da Elvio Pedemonte

Trofeo E. Donà e M. Podda - classifica

del 18 Novembre 2018
a Morano sul Po (Al) di 9 km

Trofeo E. Donà e M. Podda - classifica inviata da Pier Luigi Prato

Liguria Marathon - classifica

del 18 Novembre 2018
a Loano (Sv) di 42,195 km e 15 km

Liguria Marathon - classifica

La 15 - classifica

Belluschi e Mazzucco firmano, nel vento, la prima Liguria Marathon - comunicato


Domenica 18 novembre si è corsa la prima Liguria Marathon, la prima Maratona del Mare, dalla Marina di Loano a Savona, arrivo sul Lungomare Walter Tobagi, mare e sempre mare.

CLASSIFICHE on line

Due gare...42,195 e 15 km da Loano a Finale, quasi 400 persone al 
via pronte a darsi battaglia tra raffiche di vento ed una partenza accanto al mare da togliere il fiato.
Prima Maratona in carriera e primo successo per Michele Belluschi dell’Atletica Recanati che dopo un lungo duello ha avuto la meglio, in 2.33.24, su Rity Mohamed, marocchino, della Delta Spedizioni Genova in 2.38.20 e Carlo Pronzati dei Maratoneti Genovesi in 2.42.47
Tra le donne perentorio successo di Laura Mazzucco della Pam Mondovì Chiusa Pesio in3.14.58 su Elisa Almondo della Brancaleone Asti in 3.16 e Maddalena Tixe della Rensen Sport Team in 3.25.04
Vittorie di categoria per, in campo maschile,: Barilaro, Rodrigues Da Silva, Alfieri, Marconi, Baretta, Siri, Desalvo, Guadagnini, Tundo e Solano. In campo femminile:Lammoglia, Vernacchio, Losa, Stassi, Remistani, Negri, Bellato.
Ne LA 15 km vittoria per Corrado Raliano della Podistica Castagnitese in 55.28 su Fabrizio Fossati della RunEmotion e Gilberto Fracchia dell’Asd RunRivieraRun. Tra le donne successo di Francesca Hero Laila dell’Atletica Arcobaleno su Elena Carbone del Gruppo Podisti Albesi e Francesca Delucchi del Trionfo Ligure.
L’evento, organizzato dall’Asd RunRivieraRun e dall’Associazione Chicchi di Riso Onlus, è stato possibile grazie alla collaborazione di nove Comuni (Loano, Pietra Ligure, Borgio Verezzi, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Bergeggi, Vado Ligure e Savona), la Prefettura e la Questura di Savona, la Provincia di Savona, la Regione Liguria, la Marina di Loano, la Fidal, il Coni, tutte le Polizie Municipali e la Polizia Stradale, le Pubbliche Assistenze, le Protezioni Civili, gli Alpini, tutti i meravigliosi Sponsor che ci sono stati vicini, a coloro che ci hanno aiutato nei ristori, agli straordinari Angels RunRivieraRun che ci supportano, rendendo tutto più semplice e straordinario. Ne LA15 un ringraziamento speciale, per la splendida collaborazione, alla Polisportiva del Finale.
E un evento nell’evento la Maratona di Andrea, il pietrese Andrea Scussel, Testimonial AISM, che è riuscito a chiudere la sua Maratona, dopo la prova, insieme ai ragazzi dell’Asd RunRivieraRun e dei Zena Runners, dello scorso 22 aprile, accompagnato da un nutrito numero di spingitori.
Nel 1970 New York chiuse la città per la prima edizione con 122 iscritti e 55 arrivati.
Oggi è un evento mondiale con 50000 persone ed è una festa per tutti.
No, Liguria Marathon non raggiungerà mai quei numeri e New York è New York e la Riviera non è New York. Questo lo sappiamo.
Ma è l’immagine che si è data ieri dalla Marina di Loano a Savona che rappresenta un biglietto da visita straordinario per la nostra Regione e per la ns Provincia, martoriata dalle condizioni atmosf
eriche quel 29 ottobre scorso.
Autorità, Enti Locali, Polizie Municipali e l’Organizzazione, a dimostrazione che i Sogni non sempre rimangono tali, hanno regalato un Progetto, non solo sportivo, non è mai quella la nostra sola finalità, un Progetto turistico e di Promozione del Territorio senza eguali, una cartolina da percorrere tutta sul Mare, il nostro Amico più caro.
Lo scorso aprile in tanti avevano messo in dubbio che questo Progetto diventasse realtà.
Ieri Liguria Marathon ha gettato il seme di un evento che può avere veramente pochi eguali, la Cartolina di una Regione e di Luoghi che amiamo.

Il Trail di Portofino - comunicato


IL TRAIL DELLA RINASCITA
La natura e il podismo risorgono dalle macerie. E’ il messaggio che, domenica 9 dicembre, vuole dare il Trail di Portofino, mai come quest’anno occasione unica per gareggiare in un contesto ambientale magnifico. Il trail, nella versione agonistica di 22 chilometri, passerà nella bellissima piazzetta di Portofino, a significare la rinascita del caratteristico borgo dopo la catastrofe ambientale e le mareggiate dello scorso mese, per concludersi sulla spiaggia di Santa Margherita Ligure, un traguardo suggestivo, che unisce mare ai monti come solo la Liguria sa offrire. Ecco il percorso del trail agonistico: piazza San Siro da Santa Margherita Ligure (ore 9)- Nozarego- Gave- San Sebastiano- piazzetta Portofino- Fondaco- località Prato- Base zero- San Fruttuoso- Pietre Strette-Nozarego- spiaggia Santa Margherita Ligure (arrivo). Il tutto sotto la regìa organizzativa dell’Atletica Due Perle di Nicola Fenelli, con la collaborazione delle amministrazioni comunali di Camogli, Portofino, Santa Margherita e dell’Ente Parco. Le suggestive opzioni della giornata non si fermano qui: contemporaneamente sono previste la camminata ludico motoria “Ritorna la più bella” (22 km) e la Marcia Arcobaleno (a scelta 6 o 12 chilometri). In particolare, quest’ultima manifestazione offre scenari incomparabili ed è anche adatta a tutti, alle famiglie,ai semplici camminatori, a tutti quelli che intendano magari cominciare a correre proprio domenica 9 dicembre. “Portofino e Santa Margherita ce la faranno”, sembra il motto dell’edizione 2018 del Trail.
Danilo Mazzone- Addetto Stampa

12 x mezz'ora - locandina


Di corsa per l'Europa e il Mondo - comunicato

Un idea ambiziosa quella Domenico Siffredi che ha costituito un azienda (G.D.F.S.INTERNATIONAL) per organizzare eventi sportivi, culturali, turistici. Tra gli eventi sportivi nasce l'idea di costituire un gruppo di maratoneti che saranno seguiti da uno staff medico e da preparatori per fare il giro dell'Europa e del  Mondo di corsa. Nasce così il progetto Tenda Rossa in ricordo della famosa tenda del generale Nobile. Il tutto sarà seguito attraverso l'attivazione di una web tv e di un portale internet. Chiunque fosse interessato al progetto può contattare il signor Domenico Siffredi 3703038288.

lunedì 19 novembre 2018

Val Bisagno Run Bike - Foto

del 18 Novembre 2018
Foto inviate da Riccardo Prometti

Val Bisagno Run Bike - Album 1

Val Bisagno Run Bike - Album 2

Valbisagno Run Bike - classifca

del 18 Novembre 2018
a Genova di 5 km di corsa + 20 km in bici + 2,5 km di corsa

Valbisagno Run Bike - classifca

Valbisagno Run Bike - classifca non competitiva

Classifiche a cura di Elvio Pedemonte

Foto di Riccardo Prometti

mercoledì 14 novembre 2018

Valbisagno Run Bike Run - comunicato





In seguito ad una riunione tecnica dell’organizzazione si è deciso di apportare alcune modifiche al regolamento.
SARA’ QUINDI PROIBITO L’UTILIZZO DI BICI DA CRONO. RIMARRANNO PERMESSE LE SCIE.
Tale decisione si unisce alle altre con lo scopo di far gareggiare gli atleti in condizione di massima sicurezza.
Ricordiamo inoltre che all’interno del circuito i ciclisti dovranno OBBLIGATORIAMENTE occupare la corsia di destra e i runners quella di sinistra.
I ciclisti al cambio frazione dovranno scendere dalla bici in corrispondenza della linea tracciata circa 20mt prima della zona cambio e spingere la bici fino alla rastrelliera. Ugualmente nel cambio corsa/bici l’atleta spingerà la bici prima di salirvi fino alla linea tracciata circa 20mt dopo la zona cambio.
Nel cambio corsa/bici ‘atleta dovrà obbligatoriamente indossare il caschetto prima di togliere la bici dalla rastrelliera.
I sorpassi fra bici dovranno avvenire in condizioni di massima visibilità e sicurezza sempre all’interno della corsia di destra e comunque mai in corrispondenza dei giri di Boa.
Al cambio Bici/corsa l’atleta che inizia a correre dovrà prestare attenzione immettendosi sul circuito alle bici che ancora transiteranno sul circuito presso la zona cambio dandovi precedenza.
Regolamento e info su
www.zenarunners.it
Grazie a tutti!!!

giovedì 8 novembre 2018

Uisp classifica Km e Società dopo 10 km di Chiavari - classifica

Uisp classifica Km e Società dopo 10 km di Chiavari - classifica a cura di Elvio Pedemonte

Uisp classifica Qualitativa Maschile e Femminile 2018 - classifiche dopo 10 km di Chiavari


a cura di Bruno Aureli
dopo prova  "10 km di Chiavari"

Uisp classifica Qualitativa Maschile 2018 - classifiche

Uisp classifica Qualitativa Femminile 2018 - classifiche

Trail di Portofino - comunicato


ENRICO DEFERRARI ILLUSTRA IL TRAIL DI PORTOFINO

Enrico Deferrari, 39enne trailer ligure di valore nazionale, illustra le caratteristiche tecniche del Trail di Portofino in programma domenica 9 dicembre con partenza da Santa Margherita Ligure: “Indubbiamente la gara si svolge in un ambiente bello, con viste panoramiche d’effetto. Addirittura la prima parte, quella verso le Pietre Strette, è da cartolina”. Enrico ci illustra alcuni particolari da non trascurare: “Un top runner deve spingere moltissimo nella discesa vero il mare (San Fruttuoso). Ma non basta: a quel punto occorre ripartire e affrontare , con carica rinnovata, la salita di Base Zero. In pratica si tratta di 25 minuti decisivi (10 di discesa e 15 di risalita) dove spingere al massimo e accumulare eventualmente vantaggio. Poi ci sarà la discesa finale. E’ chiaro che il trailer che vuole recitare un ruolo da protagonista dovrà avere anche qualità di coordinazione”. Enrico è nativo di Uscio, paese dell’entroterra di Recco ricco di sentieri panoramici. Gli chiediamo il perché del successo di una specialità emergente come il trail: “Ha successo perché ci si allena a sensazione, senza l’ossessione del cronometro. Attenzione, però, a non snobbare il trail. Chi voglia nutrire delle ambizioni deve svolgere una preparazione accurata, con ritmi e ripetute, come un maratoneta”. E noi aggiungiamo: come un maratoneta dei sentieri. Appuntamento, quindi, per domenica 9 dicembre.

Danilo Mazzone- Addetto Stampa

Prato - Val Canate - comunicato




13° PRATO-VAL CANATE
Ogni volta la corsa è una scoperta nuova…..parliamo della tredicesima edizione della Prato-Val Canate, manifestazione podistica di 8,5 chilometri sull’Acquedotto storico in Valbisagno in programma domenica 11 novembre. Organizzata dalla Gau- sezione podismo, nella persona della dinamicissima Giulia Merlano, la gara, ormai un appuntamento fisso dell’”Autunno che corre”, porta da piazza Suppini (partenza ore 9.30) verso la suggestiva omonima valle nell’interno della Valbisagno. Si passa vicino a muretti a secco, all’ombra di alberi secolari,  sulle pietre che costruirono l’impalcatura dell’Acquedotto napoleonico. Uno scenario quasi romantico che sembra uscire dalla penna di Gustave Flaubert, in omaggio alla vena letteraria di Giulia Merlano. Dalla poesia alla prosa: il ritrovo è fissato alle 8.15 in piazza Suppini. Le iscrizioni sul posto ci saranno fino alle 9 (7 euro la corsa competitiva; 5 la camminata ludico motoria in contemporanea). A tutti gli iscritti andrà un pacco gara. Premi speciali per i primi tre assoluti (uomini e donne), e per le categorie d’età . Per ulteriori informazioni : giuliamerla2003@libero.it , tel 3284851645 o 3394498342. Si può anche andare sul sito www.assgau.it

Danilo Mazzone- Addetto Stampa Gau sezione podismo.

domenica 4 novembre 2018

venerdì 2 novembre 2018

La Mezza Maratona delle Due Perle più forte delle calamità ambientali


La Mezza Maratona delle due perle si disputerà domenica 3 febbraio 2019. Nonostante la catastrofe ambientale, nonostante la recente mareggiata  che ha causato una frana  e dissesti nel manto stradale della magnifica  litoranea isolando Portofino  (una delle due “perle”) toccata dalla corsa internazionale, il Comitato Organizzatore e le amministrazioni comunali coinvolte vogliono organizzare la classica manifestazione di 21,096 chilometri ormai apprezzata e riconosciuta a livello mondiale. L’organizzazione della corsa, nonostante le ferite e i disastri dovuti al maltempo, è un segnale di ulteriore rinascita di Santa Margherita, Portofino e della Liguria intera, che vuole risorgere dalle macerie dopo le mille difficoltà di un 2018 decisamente poco fortunato. “L’amministrazione ha la ferma volontà di organizzare la corsa, nonostante i danni alle vie di comunicazione e la catastrofe ambientale dei giorni scorsi- dice Patrizia Marchesini, assessore allo sport di Santa Margherita Ligure-ci sono stati danni ingenti, ma vogliamo dare un segnale di rinascita. Creeremo anche un logo ad hoc per la gara. In questi giorni faremo una verifica del circuito”. Nelle difficoltà si vede il carattere dei liguri, capaci di risollevarsi  e di agire con soluzioni concrete, con uno spirito di solidarietà e collaborazione insiti, del resto, nel podismo. E così domenica 4 febbraio la Mezza Maratona delle due perle rinascerà letteralmente dalle macerie dello tsunami lanciando un messaggio di sport e bellezza quale solo la Liguria può dare.

Danilo Mazzone- Addetto Stampa

10 km di Chiavari - classifica

del 1 Novembre 2018
a Chiavari (Ge) di 10 km

10 km di Chiavari - classifica fonte TDS

10 km di Chiavari - Foto di Cristina Verardo

Clicca sulla foto