TDS Enter Now

Genova Running

domenica 17 novembre 2019

lunedì 11 novembre 2019

Prato Val Canate - classifica

del 10 Novembre 2019
a Genova di 8,5 km


Prato - Val Canate - classifica inviata da Elvio Pedemonte

Foto Cosso & Pesce

Prato Val Canate - comunicato stampa


PRATO VAL CANATE
Dominio del duo del Delta El Jaoui- Giorgianni domenica 10 novembre in occasione del Giro dell'Acquedotto Prato-Val Canate, che, finalmente in una giornata di sole (anche se timido) ha raccolto 167 partenti, sotto l'organizzazione della Gau della dinamicissima "proff" Giulia Merlano. Sempre in testa dai primi chilometri. Hicham El Jaoui e Andrea Giorgianni si sono dovuti solo confrontare con le salite del percorso: "Abbiamo preso un bel  vantaggio sul resto dei concorrenti. Tenuto conto che il percorso, viste le piogge dei giorni precedenti- dice Giorgianni- è stato cambiato con qualche salita in più, sono soddisfatto". Nel finale El Jaoui allunga e è primo con quattro secondi di  vantaggio, una boccata di ossigeno dopo qualche problema muscolare. Fra le donne netto il primo posto della campionessa europea master Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso) davanti a una ritrovata Liliana Paganini (Città di Genova) e a Deborah Pusiol Mancini (Zena Runners). Uomini: 1° El Jaoui (Delta Spedizioni) 32'44"; 2° Giorgianni (Delta) 32'48"; 3° Profumo (Urbe) 34'10"; 4° Rosiello (Maratoneti Genovesi) 34'51"; 5° Tumminia (Delta) 35'13"; 6° Canepa (Zena Runners) 35'34"; 7° Lombardo (Maratoneti Genovesi) 35'48"; 8° Descalzo (Zena Runners) 36'07"; 9° Stegagnini (Sisport) 36'24"; 10° Carlino (Città di Genova) 36'26". Donne: 1° Bolognesi (Cambiaso Risso) 41'11"; 2° Paganini (Città di Genova) 41'52"; 3° Pusiol Mancini (Zena Runners) 42'11"; 4° Scaramucci (Maratoneti Genovesi) 42'52"; 5° Crotti (Zena Runners) 43'23".
Danilo Mazzone- Addetto Stampa
Foto Cosso & Pesce

venerdì 1 novembre 2019

lunedì 28 ottobre 2019

Memorial Andrea Bifulco - Scalata al Don Orione - classifica

del 27 Ottobre 2019
a Genova di 4,6 km

Vittoria di Diego Picollo, in campo femminile vittoria si Silvia Bolognesi

martedì 22 ottobre 2019

Prato - Valcanate - locandina


Ecomaratonina del Penna - comunicato

A una settimana dal grande successo partecipativo e qualitativo della 2^ Ecomaratonina del Penna, mi sento in dovere di fare i dovuti ringraziamenti, qui di seguito NON in ordine di importanza:

1) ai gestori del rifugio Casermette, Francesca e Giorgio, per la logistica, la disponibilità e il consistente apporto in prodotti locali che ci ha permesso di dare un pacco gara (inizialmente previsto "solo" per i primi 150 iscritti!) a TUTTI i 300 partecipanti, di dare un riconoscimento a TUTTI i bambini e di estendere le premiazioni ai primi 10 classificati maschili e femminili della 13 km. Una decisione presa a poche ore dalla gara gara e per questo siamo stati ripagati dai calorosi ringraziamenti di tutti i partecipanti, in particolare di coloro che si sono iscritti al mattino e che credevano di esserne rimasti fuori visto l'alto numero di pre-iscritti;

2) al comune di Santo Stefano d'Aveto e al Parco dell'Aveto per le autorizzazioni concesse e per averci permesso di far transitare la manifestazione in un sito d'interesse comunitario; un ringraziamento particolare va al consigliere comunale Simone Razzetti, apripista della 20 km;

3) ai ragazzi della 3T Valtaro per il lavoro svolto nella settimana precedente con l'apposizione della cartellonistica di chiusura strada nel comune di Bedonia, per l'eccellente presidio del percorso in territorio parmense e per il sontuoso primo ristoro. Un ringraziamento particolare a Dea che quest'anno, suo malgrado, ha dovuto limitarsi prima a consegnare pacchi gara e poi a presidiare un bivio;

4) ad Andrea e Barbara di Arte di Salire che hanno offerto tutti i bellissimi premi di categoria e che per il secondo anno ci hanno permesso di avere HOKA come sponsor tecnico della manifestazione. Molto apprezzata la prova scarpe e il fatto che anche quest'anno HOKA ha regalato 4 paia di scarpe con cui premiare i vincitori, maschili e femminili, delle 2 distanze;

5) alla nostra amica Emma, ormai ufficialmente madrina della manifestazione, che, pur non potendo correre, ha voluto essere presente effettuando le premiazioni con la consueta disponibilità e simpatia;

6) ai Paida che hanno dato alla giornata un tocco goliardico molto apprezzato da tutti, come il vino che hanno offerto al loro stand. Sempre grandi!

7) a Giancarlo Leverone per aver fatto da apripista alla 13 km nonostante un impegno pomeridiano ben lontano dalle Casermette;

8) a Pino Conterno che con il suo sempre fattivo e concreto contributo ci ha permesso di dare un riconoscimento a tutti i bambini, cosa apprezzatissima;

9) ai numerosi partecipanti provenienti da Genova e da fuori provincia, molti ritornati dopo la prima edizione dello scorso anno a testimonianza del fatto che già l'anno scorso avevamo lavorato bene! Da rilevare poi l'alto livello qualitativo dei partenti, difficilmente riscontrabile.

10) e infine, DOVEROSISSIMO, un caloroso ringraziamento da parte mia a tutti i Maratoneti del Tigullio che hanno dato una mano prima, durante e dopo la manifestazione, dimostrando ancora una volta di essere una grande squadra!!!

Ancora GRAZIE A TUTTI!!!

Il Presidente MdT
Giuliano Lazzarotto