Genova Running

martedì 13 ottobre 2015

Elga Caccialanza prima donna alla Maratona di Carpi

Da anni una maratoneta ligure non si affermava in una gara di respiro internazionale: domenica 11 ottobre Elga Caccialanza ha coronato un sogno cogliendo il primo posto nella Maratona d’Italia di Carpi (Modena), con una gara perfetta dal primo all’ultimo chilometro, che è stata chiusa in 2h50’39”, record personale della mezzofondista dell’Atletica Due Perle Rapallo. Sempre in testa, Elga, che ricordiamo sta vivendo un’annata agonistica memorabile (è anche campionessa europea in carica W40 dei dieci chilometri su strada a Grosseto), ha avuto la soddisfazione di trionfare nella piazza cinquecentesca di Carpi, la città dove mosse i primi passi un uomo mito della maratona mondiale come Dorando Pietri. “Adesso mi godo il riposo del guerriero- è stato il suo commento simpatico a fine gara- ho raggiunto un grande obbiettivo e devo ringraziare il mio allenatore, Sergio Lo Presti, e Luca Sartori e Stefano Olivieri, che mi hanno aiutata”. Un sogno giunto dopo anni di grandissima applicazione e crescita , dopo migliaia di
chilometri da conciliare con l’impegnativo lavoro di marketing manager alla Mares, un premio alla costanza. “E anche una grande soddisfazione per l’Atletica Due Perle- ha detto il presidente Nicola Fenelli- mi sono molto emozionato a sentire i commenti entusiastici in TV di Franco Bragagna e Laura Fogli. Elga, sei stata grande!”.


Danilo Mazzone- Addetto Stampa.

Nessun commento:

Posta un commento