TDS Enter Now

Genova Running

martedì 5 luglio 2011

Gran prix della Fraschetta - comunicato

Con la gara di Mandrogne si è giunti a metà del Gran prix della 
Fraschetta 2011, analizziamo qui sotto la situazione di classifica 
dopo le prime tre prove.

ASSOLUTA MASCHILE
La leadership di Daniele Novella è indiscutibile, e sembra difficile 
riuscire a togliere al bravo podista del gruppo SAI il successo 
finale. Massimo Galatini dell'Atletica Varazze non è distante ma 
chiaramente deve ottenere risultati ancora migliori di quelli 
conseguiti fino ad ora. Stesso discorso per Paolo Dalia dell'Atletica 
Novese. Con la vittoria di Mandrogne ritorna in corsa per il podio 
anche Gianni Ravarino, un "vincente" per i risultati conseguiti negli 
scorsi anni, però Gianni non ha la possibilità di scartare nessun 
altro risultato. Discorso chiuso invece per Maurizio Di Pietro, 
sfortunato a Spinetta nella prima gara dove si è infortunato dopo 
pochi metri e quindi appare fuori gioco.

ASSOLUTA FEMMINILE
Comanda Ilaria Bergaglio, ma incombe alle sue spalle l'ombra di 
Elehanna Silvani che ha vinto due delle tre prove fin qui disputate. 
Per vincere Elehanna dopo l'assenza a Bosco Marengo dovrà partecipare 
e a tutte le restanti gare, sempre che Ilaria non salti anche lei 
qualche gara. Per la terza piazza che premia fino ad ora la regolarità 
di Simona Ardiri (Novese), in lizza anche la compagna di team 
Francesca Contardi, Nadia Mirra (SAI) e Luisa Doro (AVIS Casale).

CATEGORIA A MASCHILE
Dopo la terza gara Massimo Mansella (Vittorio Alfieri Asti) ha un 
vantaggio rassicurante sul compagno di squadra Mauro Braccini. Massimo 
è anche quarto assoluto a 17 punti dal podio. Tuttavia potrebbe 
rientrare in gioco anche Mattia Grosso (Novese) che non può più 
scartare nessun risultato. Qualche chances anche per Mattia Carelli 
(Atletica Alessandria) e Simone Canepa (AVIS Casale).

CATEGORIA B MASCHILE
Tutto dipenderà dal podio della classifica assoluta. Al momento i 
"valenzani" Massimo Chivetto (Cartotecnica) e il nostro Alessandro 
Vescovo sono ai primi due posti; Ravarino o uno fra il 2° e 3° della 
classifica assoluta rientreranno senz'altro in corsa. Gianni Ferrarese 
(Cartotecnica), Federico Giunti (ATA Acqui) ed i nostri Claudio Torta 
e Paolo Alpiovezza (in continuo progresso) possono ancora aspirare al 
piazzamento finale.

CATEGORIA C MASCHILE
Al comando è un ligure, il bravissimo Massimo Melis (Atletica Project 
Savona) con un vantaggio rassicurante su Paolo Zucca (Acquirunners). 
Tuttavia il primo posto è minacciato da un Gianni Tomaghelli (Novese) 
in splendide condizioni di forma, ma non dovrà più saltare nessuna 
gara. Terzi al momento gli altrettanto bravi Chiaffredo Spinoglio 
(AVIS Casale) e Marco Demartini (Novese).

CATEGORIA D MASCHILE
E qui domina lo "Zar" Antonio Zarrillo che ha un vantaggio nettissimo 
su Antonello Puggioni (ha disputato una sola gara ed è difficile che 
riesca a recuperare). Battaglia per il terzo posto: in lizza MascolO 
Diodato (Novese), Oscar Pola (cartotecnica) e il nostro Antonio 
Grimaldi.

CATEGORIA E MASCHILE
Anche qui è nettamente primo Egidio Menegaldo (SAI), davanti al 
compagno di team Gianfranco Odicino. Terzo attuale è Umberto Peron 
(Cartotecnica Piemontese).

CATEGORIA A FEMMINILE
Situazione molto incerta e tutta da definire, tolte le prime della 
assoluta in gioco Ardiri, Contardi, Mirra, Illengo. Dopo Frugarolo ne 
sapremmo di più.

CATEGORIA B FEMMINILE
Tina Lassen (Novese) è al comando davanti a Daniela Gallia 
(Cartotecnica) e a Luisa Doro (AVIS Casale). Come nella A comunque 
ancora tutto da decidere.

CLASSIFICHE SOCIETA'
Netto dominio dell'Atletica Novese, al secondo posto la SAI Frecce 
Bianche che sorpassa la Cartotecnica Piemontese. A breve distanza 
l'AVIS Casale.

Nessun commento:

Posta un commento