Calendario Podistico 2021 - classifiche - locandine - video 3D - link web / Facebook

sabato 25 settembre 2021

Il Meeting in pista nel segno di Laura Rao, Gabriele Roselli, Ilaria Bergaglio e Davide Biral - classifica

del 24 Settembre 2021 a Novi Ligure (Al)
diverse distanze miglio, 3 km, 5 km 

Meeting in pista - classifiche

La pista del “Costante Girardengo” ha vissuto la sua giornata clou con l’edizione numero 14 del Meeting regionale in pista imperniato sulla prova del Miglio, sul 3000 mt femminile e sul 5000mt maschili. Operazioni al via con la gara del miglio femminile: campo ridotto ai minimi termini e vittoria per larga dimensione per Laura Rao (Doratletica) che ha chiuso in 5’55’’80 regolando Antonella Rabbia (Brancaleone Asti) e Svitlana Tsymbal (Atl. Novese). Molto più folto il campo della prova maschile con gli atleti che sono stati suddivisi in tre differenti serie. Nella prima Pierluigi Prato (0131Run) ha regolato in volata Mario Bocchio (Cartotecnica); nella seconda Pierluigi Daglio (Atl. Serravallese) ha fatto gara di testa imponendosi abbastanza nettamente. 








Nella manche riservata agli atleti con i migliori accrediti si è assistito al pezzo di bravura di Gabriele Rosselli (Atl. Novese) che ha regalato un giro finale di ottima fattura utile ad imporsi in 4’43’’9 su Andrea Sgoifo (Atletica Pinerolo) e su Vincenzo Falco (Atl. Canavesana). La gara del Miglio, che

ricordava Giovanni Pio Scarsi, ha assegnato anche i titoli provinciali di specialità. A premiare i vincitori c’era la Presidente del Comitato Provinciale FIDAL Bruna Balossino: i titoli sono andati a Gabriele Roselli e, per le categorie master, a Svitlana Tsymbal e Paolo Zucca. Come previsto i titoli per le categorie master sono stati assegnati tramite i punteggi delle tabelle Fidal. Le vittorie di categoria sono invece andate a Antonella Rabbia, Annalisa Mazzarello, Andrea Sgoifo, Simone Bucca, Stefano Romagnollo, Alessandro Scassa, Luca Porcellana, Fabrizio Fasano, Vincenzo Falco, Paolo Zucca, Giovannino Mocci, Carlo Mazzarello.

La seconda parte della serata era incentrata sul Memorial Renato Martini, indimenticato protagonista del podismo novese. Due le gare proposte. Il 3000 mt femminile ha raccolto poche adesioni ma ha visto il bel duello tra Carola Corradi e Ilaria Bergaglio. La ragazza della Brancaleone ha guidato a lungo ma non ha resistito ad un grande finale di Ilaria che ha ampiamente migliorato il proprio personale scendendo a 10’54’’5. Terza posizione per l’altra esponente di Brancaleone, Federica Laino. Il 5000mt ha invece presentato un campo partenti davvero interessante. La manche riservata agli atleti con tempi di accredito più alti ha visto il successo di Fabrizio Lavezzato (Atl. Novese) che ha dovuto migliorare il proprio PB per piegare la resistenza di Walter Valadè (Atl La Torre) e di Massimiliano Terzoni (0131Run). Il clou della serata è stato rappresentato dalla prova di maggior caratura tecnica sui 5000mt: assolo di Davide Biral (CUS Padova) che ha corso in 15’34’’9 e si involato quasi subito inseguito da Davide Cane e Vincenzo Scuro. Il secondo è stato poi costretto al ritiro e Davide Cane ha raggiunto così la seconda posizione resistendo al ritorno di un gruppetto di inseguitori capeggiati da Valerio Ottoboni.

RISULTATI: http://www.fidal.it/risultati/2021/REG26276/Index.htm

Nessun commento:

Posta un commento