Calendario Podistico 2021 - classifiche - locandine - video 3D - link web / Facebook

martedì 14 settembre 2021

Bisalta Trail - comunicato stampa

Boves – Stefano Giordano, Monica Dalmasso, Davide Preve e Lorenza Beccaria sono i vincitori della III edizione del Bisalta Trail. Numeri record per la manifestazione di trail running organizzata da Boves Run sotto l’egida Uisp, in collaborazione con il Comitato di Madonna dei Boschi. 214 atleti al via (86 per il percorso da 29 km e 128 impegnati sulla distanza di 15 km) provenienti da cinque regioni. Nella gara lunga maschile (1700 metri di dislivello), dominio assoluto di Stefano Giordano, in testa sin dai primi km. L’atleta della Podistica Valvermenagna ha anche “abbattuto” il record del percorso (3h01'35 fatto registrare nel 2019 da Luca Maritan) terminando la sua fatica in 2h54’50’’.A completare il podio, Nicola Gavotto (Wwp Organization) con il tempo di 3h03’09’’ e Lorenzo Aimar (Valle Varaita, 3h05’51’’). La doppietta per gli atleti della Podistica Valvermenagna si è concretizzata grazie al successo in campo femminile di Monica Dalmasso. Gara ricca di colpi di scena con le prime quattro atlete distanziate di una manciata di minuti. La Dalmasso, già sul gradino più alto del podio nel 2019, con il tempo di 3h19’45’’ ha avuto la meglio di Simona Demaria (Valle Grana, 3h24’19’’) e Francesca Chiapello (3h25’14’’). Successo mai in discussione quello di Davide Preve (Roata Chiusani) nella distanza dei 15 km (800 metri di dislivello) che con 1h11’33’’ ha superato la concorrenza di Daniele Peano (Atletica Fossano, 1h12’46’’) e Francesco Menardi (Valle Grana, 1h14’09’’). In campo femminile netto successo di Lorenza Beccaria (Atletica Saluzzo), bovesana azzurra di corsa in montagna, che in 1h15’01’’ ha lasciato alle spalle Damiana Olivero (Sportification, 1h25’26) e la campionessa in carica Alice Minetti (Roata Chiusani) che, condizionata da alcuni problemi fisici, ha comunque conquistato il terzo posto con il tempo di 1h28’02’’. Per quel che concerne i successi di categoria, premi nel lungo assegnati a Nicholas Gastaldi (Boves Run, categoria 18-34 anni), Alessandro Migliore (Alpini Trofarello, 35 – 44), Pierpaolo Giorgis (Valle Grana – 45-54), Paolo Lingua (Atletica Saluzzo, 55-64), Giuseppe Capelli (Gruppo Città di Genova, over 65), Antea Pellegrino (18-34), Raffaella Canino (35-49) e Cristina Masoero (Dragonero, over 50). Sulla distanza dei 15 km, affermazioni parziali per Stefano Marongiu (Valle Varaita, 18-34), Enrico Pellegrino (Boves Run, 35-44), Corrado Taliano (Castagnitese, 45-54), Elio Dutto (Dragonero, 55-64), Lodovico Armando (Michelin, over 65), Elisabetta Raffaele (18-34), Lara Mustat (Circolo Minerva Parma, 35-49) e Lidia Bogetti (Roata Chiusani, over 50). Premio speciale assegnato dalla “Rosbettola” di Rosbella a Sergio Cavallo (Roata Chiusani). Fra gli atleti al via, da segnalare la presenza dell’olimpionica di Pechino 2008 Elisa Rigaudo. Al termine della manifestazione, foto di gruppo per il numeroso gruppo degli organizzatori e momento di festa vissuto nel pieno rispetto delle normative contro la pandemia da Covid – 19. Comprensibile la soddisfazione degli organizzatori che sulla pagina Facebook hanno voluto condividere i complimenti ricevuti con il numeroso gruppo di volontari impegnati sul percorso e al traguardo. Asd Boves Run Marco Campagna

Nessun commento:

Posta un commento