Giro dell'Acquedotto

Genova Running

sabato 27 aprile 2019

Migliore prestazione italiana allieve di Larissa Iapichino a La Spezia - comunicato


Il Meeting d’apertura, organizzato dalla Duferco giovedì 25 aprile sulla pista del “Montagna”, ha visto grande protagonista Larissa Iapichino. La figlia d’arte (mamma Fiona May, indimenticata campionessa europea del lungo, papà l’astista azzurro Gianni Iapichino) ha vinto i 300 hs in 41”96, nuova migliore prestazione italiana allieve (precedente 42”21 di Valeria Paccagnella della Bracco Atletica a Nancy, Francia, il 26.06.17). Miglior modo per iniziare la stagione outdoor non poteva esserci…Terza Rachele Gerardi (Duferco), 44”74. Marco Lingua, da par suo, ha dimostrato feeling con le riunioni liguri: ha vinto il martello con la misura di 73.64, migliore prestazione italiana dell’anno. Secondo l’allievo Davide Costa (Cus Genova) con 50.42.Interessanti anche i 300  ostacoli uomini vinti da Papisse Fall (Firenze Marathon), 37”69 , (terzo Francesco Rebagliati dell’Arcobaleno Savona con 38”49). Bene anche Francesca Boccia (Atletica Livorno), prima nell’asta con 3.90, e Elena Varriale , vincitrice del disco con 44.52 per i colori dell’Atletica Toscana. Appassionanti i 200  uomini, vinti dallo junior Ianko Lattarulo (Duferco) in 21”75 (+0.1) davanti a Adeshola Ayotade (Trionfo Ligure) 22”00 e alla promessa Matteo Lessi (Trionfo) 22”25. Nell’analoga gara femminile si è imposta la promessa Elena Arena (Duferco) con 25”31 (+0.2).Giovani in evidenza negli 800: vince l’allievo  Marco Zunino (Arcobaleno) in 1’55”53 davanti agli junior  Alessandro La Mantia (Duferco), 1’56”36 e Samir Benaddi (Arcobaleno), 1’57”80. Di buon valore tecnico il crono della 4x100 femminile della Duferco Spezia: 48”62 grazie a Valeria Cozzani,  Elena Arena , Alessia Furno e Rita Ricciotti.Negli 800 donne ha prevalso la toscana Federica Baldini in 2’16”88. Terza la junior Licia Domenichini (Duferco), 2’19”36. Nei 1500 donne affermazione di Alice Franceschini (Duferco Spezia) con 4’42”87. Fra gli uomini primo posto di Andrea Del Sarto (Duferco) con 3’58”39. Nella 4x100 uomini prima la Duferco Spezia con 43”41 (Melchiorre, Andreoli, Al. La Mantia, Lattarulo).
Danilo Mazzone- Addetto Stampa Fidal Liguria

Nessun commento:

Posta un commento